ARCHIFUMETTO_ I fantastici mondi di Zaha Hadid

autore: Ordarchfe

TOPICS: SCUOLE E SOCIETÀ

L'Ordine degli architetti di Ferrara nell'idea di ridurre le distanze fra la figura dell'architetto e la società, si rivolge ai più giovani con il proposito di stimolare la loro curiosità nei confronti dell'architettura contemporanea e delle opere in grado di elevare la capacità di percezione della qualità degli spazi e del bello.

A questo scopo è stato organizzato un concorso rivolto ai giovani talenti del liceo artistico Dosso Dossi di Ferrara, il cui prodotto finale è un libro a fumetti che racconta l'opera dell' architetto Zaha Hadid, una tra le figure più emblematiche, controverse e ricercate dell'architettura contemporanea, che ha saputo concretizzare le sue ardite visioni in tutto il mondo,compresa l'Italia.
Il concorso si è articolato in due fasi:
un contest di selezione fra tutti gli studenti della scuola incentrato sulla biografia Zaha Hadid, dalle origini in Iraq alle scuole in Libano e Inghilterra fino alla fondazione dello studio Zaha Hadid Architects;
un workshop con 7 studenti selezionati dal contest, che ha visto la collaborazione di un illustratore di fama quale Pietro Scarnera, i docenti della scuola ed i rappresentanti della Commissione Cultura dell'Ordine degli Architetti di Ferrara.

Il fumetto si rivolge principalmente ai bambini della scuola primaria con l'obiettivo di suscitare il loro interesse e di amplificarne l'immaginario, con l'auspicio che l’opera possa coinvolgere anche le famiglie (genitori, nonni, fratelli...).
Le storie a fumetti prendono spunto da alcuni progetti di Zaha Hadid che hanno un riferimento diretto con l'Italia e di cui è stata fornita una scheda descrittiva con riferimenti iconografici e bibliografici:
City life, Milano
Maxxi, Roma
Stazione alta velocità, Afragola (NA)
Museo arte nuragica, Cagliari
Stazione marittima, Salerno
Museo Messner MMM Corones, Plan de Corones (BZ)
Ski jump, Innsbruck

La pubblicazione verrà distribuita gratuitamente dal mese di ottobre 2019 presso le ultime classi delle scuole primarie di Ferrara e Provincia, con l'obiettivo di raggiungere oltre 2000 famiglie. Copie della stessa verranno inviate a tutte le biblioteche comunali della Provincia.
Questa fase divulgativa verrà sviluppata attraverso un progetto didattico di presentazione e introduzione dell'opera nelle scuole, a cura della Commissione cultura dell'Ordine degli architetti .
Inoltre si attiveranno una serie di iniziative promozionali quali incontri formativi e mostre aperte alla cittadinanza.

Parole chiave: RIDURRE LE DISTANZE, ARCHITETTURA CONTEMPORANEA, BAMBINI